notizie

I tifosi dell’Udinese contro Spalletti: “Uomo di m***a”. Ecco il motivo del coro

UDINE, ITALY - SEPTEMBER 20: Luciano Spalletti of Napoli during the Serie A match between Udinese Calcio and SSC Napoli at Dacia Arena on September 20, 2021 in Udine, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Il tempo è passato, il rancore no. 15 anni dopo il suo addio all'Udinese è ancora scontro tra la tifoseria bianconera e Luciano Spalletti

Stefano Pontoni

Dopo pochi minuti dall'inizio del match tra Udinese e Napoli, dalla Curva Nord è partito un coro nei confronti dell'attuale tecnico partenopeo. I tifosi bianconeri hanno iniziato ad urlare "Spalletti pezzo di m***a”, l'allenatore del Napoli ha risposto sorridendo e salutando con la mano quella che un tempo fu la sua tifoseria.

Il motivo di questa accoglienza? Tutto risale al giugno 2005, ai giorni successi alla prima storica qualificazione in Champions League del club friulano, quando Spalletti, che in tasca aveva già da tempo l'accordo con la Roma, deciso di rompere il proprio rapporto con la famiglia Pozzo e con tutto l'ambiente bianconero. Addio travagliato, quella del tecnico di Certaldo verso la capitale venne considerata una vera e propria fuga.

E’ per questo che i tifosi dell’Udinese, pur apprezzandolo in fondo per gli sprazzi di grande calcio mostrati e per i risultati ottenuti, non lo hanno mai perdonato.