notizie

Gotti: “Un punto non fa mai male, partita combattuta”

UDINE, ITALY - NOVEMBER 28: Luca Gotti head coach of Udinese Calcio looks on during the Serie A match between Udinese Calcio and Genoa CFC at Dacia Arena on November 28, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Le parole a Dazn di Luca Gotti

Jessy Specogna

Luca Gotti, tecnico dell’Udinese, ha commentato così lo 0-0 con il Genoa ai microfoni di Dazn:

“Sento sempre l'importanza delle gare, in tutte le partite di Serie A. I punti di oggi, in questo particolare momento, fanno apparire le cose in maniera diversa. Ho cercato in tutti i modi di far sentire la mia presenza alla squadra. L'avevamo preparata cercando di crearci gli spazi che volevamo gestire noi, lasciando il palleggio al Genoa. L'uscita forzata di Pereyra e alcuni accorgimenti nel primo tempo ci hanno un po' condizionati”.

Il cambio modulo dice che siete trasformisti: vi da fiducia?

"La fiducia viene solo se arrivano anche i risultati, se riesci a vincere: hai feedback completi solo così. È apprezzabile la disponibilità dei calciatori nel cambiare atteggiamento a gara in corso".

Success è entrato bene.

"Ha dato energia, fisicità. Ha controllato un paio di palloni al limite dell'area, non siamo riusciti a sfruttarlo".

Cosa si porta a casa?

"Un punto, che non fa mai male. È stata una partita combattuta, nessuno si è risparmiato".

Sente pressione?

"Credo, come la sentono tutti gli allenatori".

tutte le notizie di