Le interviste post partita

Gotti in conferenza stampa: “Anche sconfitte così insegnano qualcosa”

UDINE, ITALY - SEPTEMBER 20: Luca Gotti head coach of Udinese Calcio looks on during the Serie A match between Udinese Calcio and SSC Napoli at Dacia Arena on September 20, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Napoli troppo forte questa sera per l'Udinese. I partenopei si impongono 4 a 0, con i bianconeri che resistono solo per una ventina di minuti

Stefano Pontoni

Finisce malissimo per l'Udinese di mister Luca Gotti. I bianconeri cadono sonoramente sotto i colpi del Napoli. Così l'allenatore comachino ha analizzato il match in conferenza stampa: "I fatti e le sensazioni in campo dicono questo, dicono che i due gol del primo tempo sono stati un po’ balordi per come siamo stati abituati in questo avvio di campionato. Questi episodi indirizzano fortemente la gara e nella ripresa non siamo stati capaci di creare l’occasione per cambiare la direzione dell’incontro. Il Napoli in questo momento è in uno stato di forma importante. Sono 34 partite che diranno che percorso è stato quello dell’Udinese, lo avrei detto anche se avessimo vinto e fossimo stati primi in classifica. Anche gare come questa insegnano qualcosa, cerchiamo di mettere dentro qualcosa di utile per il nostro percorso".

La differenza l'ha fatta la superiorità numerica del Napoli in mezzo al campo?

"E’ il problema della coperta sempre corta quando affronti certe squadre, da un lato non puoi pensare di giocare in area tua, devi cercare di tenere una certa linea di innesco, però poi ci sono anche gli avversari che muovono palla veloce, per un po’ non ci sono riusciti, però continuano, siamo stati aggressivi per un po’ togliendogli la profondità, finchè non hanno trovato la giocata per trovarsi la profondità e fare male. Bisogna essere capaci di leggere la partita e adeguarsi”.

tutte le notizie di