notizie

Gotti: “Giocare a La Spezia mai facile, Beto ha lottato, su Samardzic…”

LA SPEZIA, ITALY - SEPTEMBER 12: Luca Gotti manager of Udinese Calcio shouts instructions to his players during the Serie A match between Spezia Calcio and Udinese Calcio at Stadio Alberto Picco on September 12, 2021 in La Spezia, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

7 punti in tre giornate per l'Udinese, che riesce a sbancare anche al "Picco"

Davide Marchiol

Mister Luca Gotti ha commentato ai microfoni di Udinese TV la vittoria bianconera sullo Spezia: “Ovviamente sono molto soddisfatto del risultato e dei tre punti, le insoddisfazioni vengono invece dal fatto che abbiamo gestito con poca lucidità alcune fasi della partita. Potevamo leggere meglio alcune situazioni e abbiamo forzato alcune giocate inutilmente, mentre di solito non sbagliamo questi aspetti. Sappiamo che giocare qua non è facile, dobbiamo essere felicissimi anche della mentalità perché sia chi è partito dall’inizio che ci è subentrato ha dato tutto. Samardzic? Dico solo che in occasione della sosta per le nazionali appena trascorsa ha ricevuto la convocazione per la Nazionale giovanile tedesca ma ha chiesto alla federazione la possibilità di non allontanarsi da Udine perché sentiva il bisogno di lavorare ancora, questo genere di episodi fanno capire davanti a che tipo di giocatore ci troviamo. Abbiamo visto che Napoli, Roma e Fiorentina sono squadra che stanno benissimo dal punto di vista tecnico e atletico, li dovremo affrontare a stretto giro in 6 giorni ma è sicuramente meglio arrivarci con 7 punti piuttosto che con 0. Soppy? Ho potuto far vedere poco perché ha giocato meno rispetto ad altri, Beto invece ha lottato su ogni pallone e in ogni caso sono contento dell’atteggiamento che tutti hanno messo in campo“.

tutte le notizie di