notizie

Genoa, Shevchenko in conferenza: “Prestazione positiva”

UDINE, ITALY - NOVEMBER 28: Andriy Shevchenko head coach of Genoa CFC greet his fans during the Serie A match between Udinese Calcio and Genoa CFC at Dacia Arena on November 28, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Punto prezioso per il Genoa. I rossoblù bloccano l'Udinese sullo 0 a 0 e muovono la classifica

Stefano Pontoni

Il tecnico dei Grifoni Andrij Shevchenko ha commentato così in conferenza stampa: "Partita all'inglese, per noi è stata una prestazione positiva, prendere un punto qua non è facile, a livello di gioco secondo me abbiamo fatto un passo avanti, anche la gestione della palla è migliore. Poi nella ripresa abbiamo sofferto un po' di più, l'Udinese ha alzato molto la pressione e abbiamo faticato di più a uscire".

Quanto sarà importante recuperare uno tra Destro e Caicedo?

"Abbiamo più opzioni, tanti giocatori anche d'esperienza, ci attendono due match importanti e dobbiamo lavorare duramente per migliorare ancora".

Sicuramente un passo avanti rispetto alla Roma. Recuperi qualcuno per mercoledì?

"Abbiamo lavorato tanto sulla fase offensiva e studiato bene l'Udinese, ci è mancato il gol in alcune occasioni dove potevamo segnare. Per mercoledì non ci sono buone notizie, non abbiamo recuperi".

Quanto tempo ti sei dato per incidere? Sull'episodio di Molina?

"Ci vuole tempo, abbiamo anche molte assenze. Per quanto riguarda l'episodio non ho mai discusso con l'arbitro e non lo farò ora, mi fido dell'arbitro e della sua decisione".

Oggi nella formazione iniziale pochi cambi e si è vista un'alchimia migliore, ora il doppio impegno può essere un'occasione per chi ha giocato meno di incidere?

"Bisogna vedere anche chi avremo davanti, il Milan sarà un avversario difficile, è tra le migliori del campionato, noi cerchiamo di mettere la squadra più competitiva possibile, cercheremo di fare la nostra partita".

Inevitabile chiedere che sensazioni ci sono affrontare il Milan da grandissimo ex:

"Il Milan è sempre stata casa mia e lo sarà anche in futuro ma sono dall'altra parte ora e dove fare il massimo per provare a metterlo in difficoltà".

Rovella?

"Rovella ha una grande conoscenza del gioco, ha visone, sa come muoversi e poi recupera tanti palloni".

tutte le notizie di