Le interviste post partita

Empoli, Andreazzoli: “La nostra è stata una reazione di qualità”

EMPOLI, ITALY - DECEMBER 06: Aurelio Andreazzoli, manager of Empoli FC gestures during the Serie A match between Empoli FC and Udinese Calcio at Stadio Carlo Castellani on December 6, 2021 in Empoli, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

L'Empoli ribalta il risultato nel secondo tempo e manda ko l'Udinese

Stefano Pontoni

Aurelio Andreazzoli, tecnico dell’Empoli, commenta ai microfoni di DAZN la vittoria in rimonta sull'Udinese: “E' diventata una costante, non ci demoralizziamo, siamo convinti di avere le energie per rimettere a posto le situazioni. Non è un caso, la nostra è stata una reazione non solo umorale di grande qualità. Dicevo al mio secondo che è un peccato smembrare la squadra che stava facendo un calcio fantastico e pure produttivo per difendere meglio sui palloni alti. La nostra partita è stata tanta roba".

Cosa ha detto alla squadra nell'intervallo?

"Invitiamo i ragazzi a credere in quello che facciamo, quando non riusciamo a farlo gli avversari trovano soluzioni più favorevoli. Quando dimostriamo di esserci facendo cose che godiamo anche a fare diventa tutto più semplice. Nel primo tempo non riuscivamo a essere rapidi, nel secondo tempo siamo stati bravi a farlo".

Quanto c’è di Andreazzoli in questo Empoli?

"L’allenatore cerca di assemblare e dare un’idea da seguire ma se gli interpreti non hanno la capacità e la voglia per farlo diventa tutto inutile. L’allenatore e insieme la società ci mette una buona parte, ma poi dipenda tutto dal giocatore. Credo che sia giusto che alla fine arrivino anche i risultati".

tutte le notizie di