Maurizio Domizzi analizza la gara persa contro la Fiorentina ai microfoni di Udinese Channel: “E’ stato un episodio che mi ha fatto arrabbiare. L’arbitro non poteva intervenire sui raccattapalle che non avevano il pallone, spetta alla società. Alcune decisioni non ci sono piaciute, ma alla fine è solo quell’episodio che mi ha fatto arrabbiare. Dispiace perché a volte rifletti e analizzi dove potevi fare meglio, ma oggi loro hanno fatto due grandi gol e noi abbiamo avuto tante occasioni. Noi siamo stati sfortunati. Dove non arrivava il portiere c’era il palo, forse dovevamo essere più cattivi come nel finale con Muriel e Nico, ma alla fine siamo stati sfortunati. I giovani? Stanno facendo vedere cose positive. Hanno più tempo per crescere e se abbiamo fatto una buona prestazione il merito è anche loro”.

Sezione: Notizie / Data: Mer 12 febbraio 2014 alle 00:10
Autore: Redazione TuttoUdinese
vedi letture
Print