notizie

Deulofeu: “Tornato quello che volevo tornare, indossare la 10 è un onore”

UDINE, ITALY - OCTOBER 17: Gerard Deulofeu of Udinese Calcio  competes for the ball with  Arthur Theate of Bologna FC during the Serie A match between Udinese Calcio and Bologna FC at Dacia Arena on October 17, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Le parole di Deulofeu ad Udinese Tv

Jessy Specogna

Gerard Deulofeu è stato ospite della puntata speciale di ieri sera di “Udinese Tonight”.

Queste le sue dichiarazioni:

<<Sto molto bene. La Dacia Arena è bellissima e con i tifosi lo è ancora di più. Il sostegno dei tifosi fa la differenza e noi siamo più forti con loro presenti.

Durante le partite noi siamo sempre concentrati ma si è sentita la mancanza dei tifosi e delle persone che ci supportano. Vederli arrivare allo stadio, con tante famiglie e bambini, che si entusiasmano con noi è bellissimo.

Contro l’Atalanta ho visto una bella Udinese. C’è stato un piccolo cambio di modulo, ho visto una squadra più organizzata che ripartiva con un uomo in più. Abbiamo ottenuto un punto importante su un campo difficile contro una grande squadra.

Ho detto altre volte che possiamo giocare in tanti modi diversi, adesso dobbiamo aspettare e vedere se questo sistema potrà funzionare ancora in futuro.

Come ho già detto in passato questa squadra può fare di più. Mi piace ascoltare i tifosi quando dicono che possiamo fare di più. A mio avviso quello contro l’Atalanta è stato un buon punto.

Sono tornato quello che volevo tornare. Si vede che sto bene e che il fisico mi lascia fare di tutto. Nel calcio di adesso o stai bene fisicamente oppure non puoi giocare al massimo del tuo livello. In passato il ginocchio mi ha impedito di esprimermi al meglio ma adesso sto bene e si è visto in campo.

La 10 dell’Udinese è una maglia importante ed è stato molto significativo per me sceglierla. È un onore e un orgoglio portarla, infatti so che è stata indossata da tanti campioni bianconeri in passato. Farò tutto il possibile per onorare ed emulare le gesta dei campioni passati.

Sono molto contento degli acquisti che sono stati fatti dalla società, soprattutto per quanto riguarda i giovani. Aiutano tanto la squadra e hanno positività e, soprattutto, mentalità. Entrano in campo anche a partita in corso ed aiutano la squadra con le loro qualità. Questi servono e serviranno tanto all’Udinese.

Per me stesso chiedo di poter giocare ogni singola partita da qui alla fine della stagione, voglio stare bene e aiutare la squadra. So che se posso giocare ogni gara sarà una stagione molto belle per me e potrò aiutare la squadra>>.

tutte le notizie di