Le interviste post partita

Cioffi: “Ho toccato i tasti giusti”

CAGLIARI, ITALY - DECEMBER 18: Coach of Udinese Gabriele Cioffi looks on  during the Serie A match between Cagliari Calcio and Udinese Calcio at Sardegna Arena on December 18, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

I bianconeri stra vincono in casa del Cagliari. Partita dominata e poker

Stefano Pontoni

Gabriele Cioffi, allenatore dell'Udinese, è intervenuto ai microfoni di DAZN dopo il rotondo successo sul campo del Cagliari: "Il mio segreto? Ho aggiunto idee che si sono sommate ad un'ottima basa. Ho tirato fuori dai ragazzi quello che avevano dentro, sapevo che avevano le giuste motivazioni. Ho toccato i tasti giusti, il coraggio porta coraggio, vincere aiuta a vincere. Siamo contenti per la vittoria, ce la godiamo e da domani ci prepariamo ad affrontare la Salernitana".

La squadra è cambiata dal punto di vista mentale? Il primo gol è un esempio, su cosa hai lavorato con i tuoi ragazzi?

"La squadra è molto diversa, con la palla siamo molto più coraggiosi anche se il modulo è sempre lo stesso. Io sapevo cosa dover toccare per motivare i ragazzi e loro hanno risposto alla grande, la squadra è questa. Credo fortemente nel rapporto umano, l'allenatore lavora in settimana, la domenica corregge e aggiusta. In campo la domenica ci vanno i ragazzi e giocano con la mia carriera. Visto che giocano con la mia carriera, devono dare sempre il massimo. Poi si può vincere o perdere, ma se i ragazzi danno il massimo va bene".

Quale deve essere il prossimo stemp dell'Udinese?

"L'Udinese vuole avere l'atteggiamento di una squadra che sa quello che vuole. Dobbiamo lavorare, con la Salernitana mi aspetto una gara diversa, sono in difficoltà ma hanno un gran cuore. Come dico sempre ai ragazzi, testa bassa e pedalare".

tutte le notizie di