notizie

Che succeder? dopo il 6 gennaio? Per lo sport ripresa pi? lenta del previsto

Il 6 gennaio si avvicina e con esso il termine della validità dell'ultimo decreto sulle norme anti-Covid con l'attuale divisione tra giorni rossi e gialli. Gli ultimi dati non fanno essere troppo ottimisti e la...

Stefano Pontoni

Il 6 gennaio si avvicina e con esso il termine della validità dell'ultimo decreto sulle norme anti-Covid con l'attuale divisione tra giorni rossi e gialli. Gli ultimi dati non fanno essere troppo ottimisti e la ripresa potrebbe essere molto più lenta di quanto auspicato nelle settimane scorse. Anche le date ipotizzate dai Comitati Regionali LND potrebbero, quindi, subire delle variazioni. Nei prossimi giorni il governo starebbe infatti pensando di riformulare i criteri legati all'indice Rt per decretare zone arancioni e rosse regionali e istituire zone rosse nei fine settimana sull'intero territorio. Per quanto riguarda i campionati di calcio, la visione più probabile è che, oltre ai campionati professionistici e alla serie D potrebbero ripartire in questa prima fase solo quelli di prevalente interesse nazionale (primavera 1, primavera 2 e juniores nazionali) per i quali sono già state fissate ufficialmente le date.