Capello critico sull'Udinese: "Ha rischiato di pareggiare. Dopo la superiorità numerica non ha giocato"

03.07.2020 00:31 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Capello critico sull'Udinese: "Ha rischiato di pareggiare. Dopo la superiorità numerica non ha giocato"

L'ex allenatore Fabio Capello, presente negli studi di Sky Sport, commenta così il risultato di Roma-Udinese: "I giallorossi hanno sbagliato l'approccio, la Roma n ha giocato bene la prima mezz'ora: l'espulsione di Perotti è stata molto grave, visto che è il capitano e non può permettersi di fare una cosa del genere. Hanno giocato sotto ritmo, e mi hanno ricordato la partita col Milan. In dieci poi hanno reagito, e lì non mi è piaciuta l'Udinese, che non ha più giocato a calcio se non negli ultimi venti minuti. Impossibile che una squadra in superiorità numerica non riesca a fare possesso, regalando palla e possesso alla Roma. Hanno rischiato molto di pareggiare. Come è entrato Dzeko qualcosa è cambiato, ma le energie ormai erano finite".