notizie

Beto: “Ho fame e voglia di migliorarmi, sono nel club migliore per crescere”

Betuncal Norbero  Beto (Udinese Calcio) celebrates after scoring a goal  1-1 during the Italian football Serie A match Udinese Calcio vs Bologna FC on October 17, 2021 at the Friuli - Dacia Arena stadium in Udine, Italy (Photo by Alessio Marini/LiveMedia/NurPhoto via Getty Images)

Le parole di Beto ai microfoni della Gazzetta dello Sport

Jessy Specogna

Norberto Beto ha rilasciato un'intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole.

«Sono contento di questa grande partenza, ma non abbiamo vinto. E io voglio sempre vincere. Non mi aspettavo di partire così, anche se credo molto nelle mie capacità e ho fiducia in me stesso. Ho fame, voglio migliorarmi. Nel colpo di testa devo crescere. Sono alto, ma sono più bravo con i piedi, col destro. Gotti mi dice di stare tranquillo, di lavorare duro e non pensare al resto. E mi spiega che sono arrivato nel club migliore per crescere e fare carriera».

«Quando ero più piccolo mi allenavo con le palline da tennis perché sbagliavo gol facili. Così, mi sono esercitato in quel modo per aumentare la precisione. La mia esultanza? Amo LeBron. Tifo per lui in Nba e mi piace la sua mentalità e quella esultanza che si chiama The Silencer».

tutte le notizie di