Abel Balbo, doppio ex di Udinese e Parma, prima della gara odierna ha voluto dare la sua opionione sulle due squadre al 'Gazzettino' di Udine: "L’Udinese è in un momento in cui tutto le gira bene e ne deve approfittare. Il calendario le dà una mano, perché ha due partite in casa con due squadre, Parma e Cesena, che le sono sicuramente inferiori. Non per una questione di classifica, che adesso conta poco, ma perché è un Parma che c’entra poco con quello dell’anno scorso. Il Parma mercoledì ha fatto bene con la Roma, ma la partita l’ha fatta solo la squadra di Garcia, che ha subito gol sull’unico tiro in porta degli avversari. Non è più il Parma dell’anno scorso, che non aveva paura di niente e giocava sempre a viso aperto. Udinese a viso aperto? Quest’anno non ho ancora avuto l’occasione di vederla giocare, perché nelle ultime settimane ho seguito soprattutto il calcio estero. Però mi sono fatto l’idea di una squadra che preferisce aspettare l’avversario. In avanti costruisce poco, ma quel poco lo concretizza".

Sezione: Notizie / Data: Lun 29 settembre 2014 alle 09:00
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
vedi letture
Print