Le interviste post partita

Torino, Juric: “Partita tosta contro una squadra forte e tecnica”

TURIN, ITALY - NOVEMBER 22:  Torino FC head coach Ivan Juric issues instructions during the Serie A match between Torino FC and Udinese Calcio at Stadio Olimpico di Torino on November 22, 2021 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il tecnico granata trova tre punti importanti che permettono al Toro di scalare la classifica e allontanarsi dalle zone basse della classifica

Stefano Pontoni

Nell’immediato postpartita di Torino-Udinese attraverso i microfoni di DAZN ha preso la parola Ivan Juric, tecnico dei granata: “E’ stata una partita tosta contro una squadra forte e tecnica. Sul 2-0 dovevamo chiuderla, poi Forestieri l’ha riaperta con un gran gol”.

La prestazione Belotti come la valuta?

“Era una partita con molti uno contro uno e ad Andrea è mancato solo il gol. Ha comunque fatto una grande partita. C’è da migliorare nella gestione della palla in cui siamo carenti anche per le caratteristiche che abbiamo”.

Quanto è migliorato Milinkovic-Savic?

“La società ci credeva anche lo scorso anno. Abbiamo lavorato sulla sua parte tecnica e ha capito che questa è una grande occasione per lui. Giuoca bene con i piedi e sa uscire sfruttando la sua altezza. Deve continuare così”.

Ola Aina a destra perché?

Gioca con più sicurezza. Ansaldi a sinistra quando gioca fa cose di grande livello. Singo e Vojovoda sono altri elementi di livello e li uso in base alla gara”.

La grinta in occasione del secondo gol?

“Mi è piaciuta la cattiveria agonistica dei ragazzi. Bremer poi ci tiene ai gol. Sono contento per lui e per noi. Mi piace questa carica agonistica. Dobbiamo crescere ancora ma la voglia e l’entusiasmo mi piacciono tanto”.

tutte le notizie di