Carlo Osti, direttore sportivo della Sampdoria, ha parlato ai microfoni di Sky Sport della sfida contro l'Udinese e del calo avuto dai ragazzi di Delio Rossi nell'ultimo periodo: "Credo che abbiamo raggiunto i 38 punti molto presto e questo inconsapevolmente ha appagato un po' tutti. Adesso dobbiamo fare punti perché dietro stanno facendo bene, in qualche modo dobbiamo trovare questi punti che ci mancano. Delio Rossi non è in discussione, gli è stato proposto un rinnovo contrattuale e lui ha chiesto che se ne parlasse a salvezza ottenuta. Ormai viviamo un mercato a 360°, se ne parla tutti i giorni e tutto l'anno, non credo che sia quello il motivo del calo anche se noi abbiamo cercato di parlarne il meno possibile. Non si può mai sapere che importanza abbiano certi discorsi all'interno di un gruppo, io credo che sia stato solo un calo motivazionale".

Sezione: L'Avversario / Data: Dom 05 maggio 2013 alle 12:30
Autore: Lorenzo Buconi
vedi letture
Print