Alla vigilia della gara contro gli uomini di Guidolin, il tecnico del Genoa Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa: "Mancano ancora 15 partite" - le parole riportate da pianetagenoa1893.net - "Il campionato è ancora lungo. Il nostro obiettivo adesso è la gara di domani. La salvezza è ancora da conquistare matematicamente, è inutile fare proclami sui nuovi obiettivi. Giochiamoci ogni gara con entusiasmo e con l'appoggio dei tifosi che è fondamentale. Il modulo è sempre variabile a seconda della gara, l'importante è avere sempre una precisa identità. Tutto quello che abbiamo conquistato fino a oggi ce lo siamo guadagnati. Le statistiche le guardo poco, i dati più indicativi sono i punti fatti e i risultati delle gare". Sulla gara di domani: "Con l'Udinese sarà una partita difficile e completamene diversa dalla precedente con il Livorno. Gilardino e Di Natale sono due campioni con caratteristiche diverse".

Sezione: L'Avversario / Data: Sab 15 febbraio 2014 alle 16:45
Autore: Francesco Digilio / Twitter: @@FDigilio
vedi letture
Print