l avversario

Genoa, Sirigu: “Era importante muovere la classifica”

EMPOLI, ITALY - NOVEMBER 05: Salvatore Sirigu goalkeeper of Genoa CFC looks on during the Serie A match between Empoli FC v Genoa CFC at Stadio Carlo Castellani on November 5, 2021 in Empoli, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Le parole di Sirigu a Dazn

Jessy Specogna

Salvatore Sirigu, portiere del Genoa, ha commentato così il pareggio con l’Udinese ai microfoni di Dazn:

“Siamo sempre andati dai nostri tifosi, in ogni trasferta: è una buona abitudine. Oggi era importante muovere la classifica: abbiamo pensato forse più all’organizzazione, a ciò che vuole il nostro allenatore. Abbiamo cercato di seguirlo e ci ha dato più certezze. Shevchenko ci chiede di essere più corti, di avere più equilibrio tra i reparti. Abbiamo avuto qualche occasione per vincere ma il pallone è andato fuori di poco. Peccato, ma ripartiamo sicuramente da una buona prestazione e aspettiamo gli acciaccati. Italia-Macedonia? Sarà dura e impegnativa, ho già parlato con Pandev ma non mi ha detto nulla (sorride, ndr)”.

tutte le notizie di