l avversario

Fiorentina, Thereau: “Bello segnare sotto la Fiesole, dispiace segnare a una propria ex, ma ora sono della Fiorentina”

Thereau ha così commentato la vittoria della Fiorentina, arrivata grazie a una sua doppietta: "I miei due gol di oggi sono stati molto importanti per la squadra. Dopo la sconfitta col Chievo volevamo fare un'ottima...

Davide Marchiol

Thereau ha così commentato la vittoria della Fiorentina, arrivata grazie a una sua doppietta: "I miei due gol di oggi sono stati molto importanti per la squadra. Dopo la sconfitta col Chievo volevamo fare un'ottima prestazione, ci siamo riusciti. Nel primo tempo avremmo potuto chiudere sul 2-0 o 3-0. E' stato bello segnare sotto la Curva Fiesole, sono contento. Spero di continuare a segnare, ma oggi sono felice. Mi dispiace aver fatto gol contro la mia ex squadra, ma adesso sono della Fiorentina e devo dare tutto per questa maglia. Dedica? A Udine ogni volta che mio figlio veniva a vedermi segnavo. Tanti bianconeri per questo mi hanno scritto di non portarlo anche stavolta allo stadio (ride, ndr). Pioli? Nel primo tempo si è visto esattamente ciò che chiede lui: una squadra che aggredisce e lotta. Avevamo un po' di paura nel finale dopo il precedente con l'Atalanta. Laurini ha detto che devo portare tutti a cena? Lo farò volentieri, anche se di solito sono i compagni che portano fuori a cena chi ha fatto gol (ride, ndr).