gli ex

Marsura e la stagione della possibile consacrazione

Il suo cartellino è stato per tanto tempo dell'Udinese, ha girovagato per tutta Italia in prestito per maturare ed ora è finito al Venezia. Davide Marsura si sta finalmente ritagliando il suo spazio in Serie B, agli ordini di...

Davide Marchiol

Il suo cartellino è stato per tanto tempo dell'Udinese, ha girovagato per tutta Italia in prestito per maturare ed ora è finito al Venezia. Davide Marsura si sta finalmente ritagliando il suo spazio in Serie B, agli ordini di Pippo Inzaghi, e fa parte della colonia di ex giocatori bianconeri ora ai Lagunari. L'ala però in passato, da giovanissimo, ha avuto anche occasioni importanti, come riporta supernews.it:“Quando avevo sedici anni il braccio destro di Ferguson – David Williams – è venuto a parlarmi. La tentazione c’è stata. Soprattutto a livello economico. Poi però ho fatto una scelta professionale, di vita”.

L''Udinese avrebbe ancora la possibilità di riportarlo un giorno alla base e il ragazzo ricorda i periodi trascorsi in bianconero: “Ho avuto la fortuna di allenarmi con Alexis Sanchez, un vero fenomeno. Di Natale? Ho fatto qualche panchina in prima squadra però Totò non è un tipo che ti dà grande confidenza. Ci tiene ai ragazzi giovani, ma resta molto sulle sue”. In arancioneroverde ha ritrovato Domizzi, storico senatore friulano: ”Siamo tornati ad essere compagni di squadra. Ad inizio stagione Mauro si ricordava benissimo di me, è sempre stata una bravissima persona, mi ha dato molti consigli al tempo e continua a darmene oggi”.