Tutto Udinese
I migliori video scelti dal nostro canale

gli ex

Fabbrini all’Ascoli: “Era da tempo che volevo tornare in Italia”

Fabbrini all’Ascoli: “Era da tempo che volevo tornare in Italia”

L'ex bianconero, che conquistò con Guidolin in panchina, la Champions League e la Nazionale ha parlato dopo l'ufficialità della sua nuova avventura e degli obiettivi personali e di squadra.

Stefano Pontoni

Prime dichiaraizioni da neo giocatore dell'Ascoli per Diego Fabbrini. L'ex bianconero è arrivato nelle Marche dopo la fine della sua avventura alla Dinamo Bucarest: “Avevo intenzione di tornare in Italia dopo tanti anni all’estero fra Inghilterra, Spagna, Bulgaria e Romania. Appena si è presentata l’occasione non ci ho pensato su due volte, nonostante ci fossero interessamenti da parte di alcune squadre italiane, ma soprattutto straniere. La trattativa con l’Ascoli è nata da una decina di giorni e ho subito approfittato. In questi anni ho sempre continuato a seguire i campionati italiani in più il mio nome era già stato accostato all’Ascoli lo scorso anno, quindi da lontano ho seguito il campionato dei bianconeri. Quando il procuratore mi ha detto che si era ripresentata l’occasione di venire qui, l’ho colta al volo. In attacco in questi anni ho ricoperto un po’ tutti i ruoli, se devo esprimere una preferenza dico che mi vedo meglio da mezzala, ma sono a disposizione del gruppo. Oggi ho conosciuto i nuovi compagni e il Mister, le premesse ci sono, spero di fare bene e di aiutare la squadra a disputare una bella stagione. So che sarà un campionato difficile, non mi sono posto obiettivi in termini di gol, voglio fare il meglio possibile”.

tutte le notizie di