Tutto Udinese
I migliori video scelti dal nostro canale

gli ex

Bertotto: “Il dopo Musso e De Paul rischia di essere un’incognita”

ASCOLI PICENO, ITALY - OCTOBER 20: Valerio Bertotto head coach of Ascoli Calcioduring the Serie B match between Ascoli Calcio and AC Reggiana at Stadio Cino e Lillo Del Duca on October 20, 2020 in Ascoli Piceno, Italy. (Photo by Danilo Di Giovanni/Getty Images)

L'ex capitano e bandiera bianconera ha commentato le cessioni estive illustri

Stefano Pontoni

L'Udinese volta pagina, dopo le cessioni di Musso all'Atalanta e di De Paul all'Atletico Madrid i bianconeri sono costretti a ripartire. Non sarà facile, però, trovare subito la quadra, l'addio dei due argentini, secondo Valerio Bertotto, rischia di lasciare qualche strascico.

"Fare paragoni col recente passato non è corretto perché c'era una filosofia diversa, con un gruppo portato avanti e migliorato in alcuni elementi. Sarà un po' un'incognita, perché va ricostruito un po' tutto" - ha spiegato l'ex capitano friulano - - "Sono convinto abbiano già identificato gli elementi necessari per poter dare continuità alla Serie A". 

tutte le notizie di