focus

Solo due volte negli ultimi trent’anni l’Udinese ha preso sei reti… e stranamente alla fine ? retrocessa

Solo due volte negli ultimi trent’anni l’Udinese ha preso sei reti… e stranamente alla fine ? retrocessa

Le statistiche nel calcio contano fino a un certo punto e questo lo sanno e dicono tutti. Ogni tanto però ce ne sono di inquietanti. Nel post partita molti si sono chiesti "ma quando è stato l'ultima volta che...

Davide Marchiol

Le statistiche nel calcio contano fino a un certo punto e questo lo sanno e dicono tutti. Ogni tanto però ce ne sono di inquietanti. Nel post partita molti si sono chiesti "ma quando è stato l'ultima volta che l'Udinese ha incassato 6 reti?". Basta avere un po' di tempo, spulciare negli archivi online, e la risposta arriva su un piatto d'argento... ma non sappiamo quanto sia una bella risposta.

Per risalire all'ultima sconfitta con sei reti incassate bisogna risalire alla stagione 1993/1994, Sampdoria-Udinese 6-2. A segno per i blucerchiati (che chiusero il primo tempo al Ferraris con un secco 3-0) Platt, Amoruso e doppiette per Mancini e Jugovic. Di Desideri e Pizzi le reti bianconere (che fissarono momentaneamente il risultato sul 4-2, quante analogie con questa sfida con la Juventus... troppe). In panchina c'erano Vujadin Boskov e Adriano Fedele, per i nostalgici. Alla fine della stagione l'Udinese andò in Serie B, terzultimo posto e retrocessione insieme a Piacenza, Atalanta e Lecce. Troviamo stranamente al quartultimo posto l'Inter.

Bisogna andare invece addirittura alla stagione 1986/1987 per ritrovare uno 6-2 casalingo e a mettere a segno il colpaccio fu addirittura l'Avellino, che concluse il primo tempo al Friuli con un rotondo 4-0. Gol di Bertoni e Alessio più le doppiette di Benedetti e Schachner per gli irpini, di Chierico e Fulvio Collovati le reti bianconere. Andando a guardare la classifica stranamente anche stavolta troviamo l'Udinese retrocessa in B, stavolta addirittura all'ultimo posto, andando giù in compagnia di Atalanta e Brescia.

Precedenti dunque inquietanti, la classifica per ora parla di un'Udinese al quart'ultimo posto, le sfide con Sassuolo e Atalanta peseranno non poco sul destino di Delneri e probabilmente anche di alcuni elementi che stanno rendendo al di sotto delle aspettative. Per Vico la storia è un ciclo che si ripete. Guardando a queste statistiche... speriamo proprio che la sua teoria venga smentita.