focus

Obiettivo Bologna: Gotti ritroverà Pussetto e Deulofeu

Udinese forward Ignacio Pussetto (23) celebrates with Udinese forward Gerard Deulofeu (9) after scoring his goal to make it 0-1 during the Serie A football match n.11 TORINO - UDINESE on December 12, 2020 at the Stadio Olimpico Grande Torino in Turin, Piedmont, Italy. Final result: Torino-Udinese 2-3. (Photo by Matteo Bottanelli/NurPhoto via Getty Images)

L'Udinese inizia a preparare la partita contro il Bologna: Gotti sorride grazie ai recuperi di Pussetto e Deulofeu

Stefano Fabbro

E' ufficialmente iniziata la settimana che porterà alla ripresa del campionato, in cui per l'Udinese arriva subito una sfida da vincere davanti ai propri tifosi, contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic molto carico dopo il recente perfetto 3-0 rifilato alla Lazio prima della sosta.

Durante queste due settimane di pausa mister Gotti ha iniziato a lavorare sulla difesa a 4 con il conseguente cambio di modulo, schema poi proposto anche nell'amichevole di sabato scorso contro il Tabor, con l'impressione che ci sarà ancora bisogno di tempo per proporre il 4231 anche in campionato dal primo minuto. Nel frattempo quindi avanti col classico 352, vestito che i ragazzi di Gotti ormai conoscono molto bene e che non ha bisogno di ulteriori modifiche o presentazioni: contro il Bologna quindi si andrà avanti ancora per la strada sicura, quella ampiamente conosciuta, nessuno stravolgimento tattico dall'inizio, con la priorità che si sposta sul recupero definitivo degli acciaccati, tra tutti Pussetto e Deulofeu.

Il primo è rimasto in panchina a Genova per una botta al ginocchio rimediata in allenamento, mentre per lo spagnolo una contusione al piede è stata "decisiva" per farlo uscire all'inizio del secondo tempo, due grane non da poco per l'Udinese, visto che, insieme a Beto, Nacho e Geri rappresentano le armi offensive principali a disposizione di mister Gotti. I due acciaccati sono rimasti precauzionalmente a riposo nell'amichevole di sabato al Bruseschi con l'obiettivo di lavorare a parte per ritornare in gruppo nella settimana che porta al Bologna: per ora soltanto Deulofeu è ritornato a pieno regime in gruppo, mentre per Nacho il rientro è atteso per metà settimana, questi indizi fanno dunque pensare alla riconferma della coppia che ha sfidato Fiorentina e Sampdoria, ovvero con lo spagnolo al fianco del possente Beto, ma nonostante questo il recupero di Pussetto procede bene e l'argentino potrà rappresentare una preziosissima arma per far male al Bologna a gara in corso.

Sospiro di sollievo dunque per Gotti e per i tifosi bianconeri, il reparto offensivo per la sfida contro i rossoblu sarà al completo, ad eccezione probabilmente dello sfortunatissimo Success (infortunatosi in amichevole dopo un'ottima mezz'ora disputata), ora toccherà a Gotti in questi giorni scegliere la coppia meglio assortita per non sbagliare una partita già fondamentale, una gara da portare a casa ad ogni costo, visto che la vittoria manca da ormai un mese in casa bianconera, e per ritrovarla recuperare al 100% Pussetto e Deulofeu diventa una priorità assoluta.

tutte le notizie di