focus

Antonio Santurro, il nuovo terzo portiere bianconero

Antonio Santurro, il nuovo terzo portiere bianconero

L'identikit del nuovo terzo portiere bianconero Santurro

Jessy Specogna

Negli scorsi giorni, l'Udinese ha ufficializzato il tesseramento di Antonio Santurro. Il classe '92 sarà il nuovo terzo portiere bianconero alle spalle di Silvestri e Padelli. Una figura, quella del terzo, destinata a non giocare mai ma che spesso è importante all'interno dello spogliatoio.

Antonio Santurro nasce il 29 febbraio del 1992 a Parma da padre italiano (di Frosinone) e madre dominicana. Proprio nelle giovanili della città ducale, Santurro ha mosso i primi passi nel mondo del calcio.

Nel 2011, dopo due stagioni nella Primavera del Parma, Santurro viene ceduto in prestito in Serie D alla Bagnolese. Nelle due stagioni successive, calcherà ancora i prati della quarta serie italiana, in prestito al Renate.

Nel 2014, il Parma lo cede a titolo definitivo al Savoia, formazione che all'epoca militava in Serie C. Dopo aver raccolto 20 presenze, a gennaio si trasferisce in prestito alla Juve Stabia, dove però raccoglierà solamente una presenza. In estate passa al Melfi, sempre in Serie C, dove trova grande continuità, racimolando 34 presenze complessive. Nuova stagione, nuova squadra per Santurro, che nel 2016 passa al Siracusa, dove totalizza 39 presenze e 12 clean sheets.

L'ottima stagione in Sicilia vale all'allora venticinquenne Santurro la grande chiamata dalla Serie A: nell'estate del 2017, il portiere passa al Bologna, che lo acquista come terzo dietro a Skorupski e Da Costa. Dopo aver raccolto tre presenze da fuori quota con la Primavera dei felsineri, il 31 marzo del 2018 arriva per lui l'esordio in Serie A: una prima di tutto rispetto contro la Roma, match terminato con il punteggio di 1-1.

Dopo non aver raccolto nemmeno una presenza nella stagione 2018/19, nell'estate del 2019 lascia il Bologna in prestito per tornare in Serie C, più precisamente alla Sambenedettese, con la quale raccoglierà 19 presenze e sette clean sheets. Nella scorsa stagione, invece, Santurro ha militato, sempre in prestito, nel Catania, collezionando solamente una presenza. A giugno, scaduto il suo contratto con il Bologna, Santurro è rimasto svincolato.

Alla fine, a decidere di ingaggiarlo è stata l'Udinese, che ha pensato di affidare il ruolo di terzo ad un portiere esperto, permettendo così al giovane '03 Piana di poter giocare con la Primavera.

tutte le notizie di