Gruppo G, la guida

11.06.2018 10:00 di Emanuele Calligaris  articolo letto 188 volte
Gruppo G, la guida

Il gruppo G presenta la partecipazione al torneo di Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra. Il Belgio è tra i favoriti a passare il turno con un quarto porto a Messico '86 assieme all'Inghilterra, vittoriosa a Inghilterra '66.

Il Belgio schiera l'unica difesa a tre assieme a quella inglese nel suo 3-4-2-1 guidato da Martínez. In porta i nobili guantoni di Courtois che guiderà la sua esperta e rocciosa difesa. Diverse le stelle in squadra, in particolare nella trequarti con Hazard del Chelsea e Mertens del Napoli.

L'Inghilterra schiera appunto l'altra difesa a tre con lo stesso modulo dei belgi. Capitano della selezione è Eric Dier, il difensore adattato centrocampista abile nelle punizioni del Tottenham. Sulle fasce c'è la velocità degli esterni Rose e Trippier e in attacco le stelle Alli e Sterling a supporto di Kane del Tottenham.

Panama è esordiente nel mondiale e si presenta con un 4-1-4-1 capitanato dal portiere Calderón del Chorrillo. Quasi tutti i giocatori giocano nel centro e nord America ad eccezione di alcuni casi, come la prima punta Tejada che gioca nello Sport Boys in Perù.

Infine i tunisini mostrano al pubblico un 4-2-3-1 guidato da un altro portiere: Mathlouthi dell'Al-Batin in Arabia Saudita. La stella è Khazri, punta classe '91 del Stade Rennais.

Prima giornata: Belgio-Panama, Tunisia-Inghilterra