Udinese a caccia dell'erede di Musso

Spunta un nuovo nome per la porta: è Silvestri dell’Hellas Verona

UDINE, ITALY - FEBRUARY 07: Marco Silvestri of Verona gives his team instructions during the Serie A match between Udinese Calcio and Hellas Verona FC at Dacia Arena on February 07, 2021 in Udine, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Spunta un nuovo nome per la porta, è quello di Marco Silvestri. Il portiere dell’Hellas Verona è uno dei profili sondati dal club bianconero. Classe ’91, in piena maturità professionale, nelle ultime due stagioni si è ben distinto...

Stefano Pontoni

Spunta un nuovo nome per la porta, è quello di Marco Silvestri. Il portiere dell'Hellas Verona è uno dei profili sondati dal club bianconero. Classe '91, in piena maturità professionale, nelle ultime due stagioni si è ben distinto con la maglia scaligera. Ha il contratto in scadenza a giugno 2022 e al momento nessun rinnovo in vista. Per questo motivo, nonostante sia considerato un titolarissimo, potrebbe essere ceduto in estate.

Diversi i club che si sono fatti avanti per lui. C'è un discorso aperto con l'Inter, un sondaggio del Torino e anche la Fiorentina lo ha cercato. Al momento però nulla di concreto, solo delle manifestazioni di interesse che non hanno portato ad alcuna reale trattativa.

La chiave di volta potrebbe essere rappresentata da Mino Raiola, con il quale l'Udinese ha intavolato diversi discorsi di mercato oltre alla cessione di De Paul. L'ingresso in campo del noto agente potrebbe sbloccare l'impasse.