Entra nel vivo il mercato del Pordenone

Giorni importanti per il Pordenone. Prima i rinnovi poi le cessioni

MONZA, ITALY - MARCH 6: (BILD ZEITUNG OUT) goalkeeper Samuele Perisan of Pordenone Calcio looks on during the Serie B match between AC Monza and Pordenone Calcio at Brianteo on March 6, 2021 in Monza, Italy. (Photo by Andrea Bruno Diodato/DeFodi Images via Getty Images)

Il Pordenone inizia a fare sul serio. Il mercato dei ramarri entra nel vivo. Al via i rinnovi, poi si passerà alle cessioni.

Stefano Pontoni

Sono giorni importanti in casa Pordenone. Il mercato estivo è iniziato. Oggi l'ufficialità del riscatto di Zammarini. A partire da domani, poi, si passerà al capitolo rinnovi contrattuali. La volontà della società ramarra è quella di blindare alcuni dei giocatori più importanti della rosa, Butic, Magnino e Perisan. Si ripartirà da questi punti fermi per costruire una rosa giovane e capace di tornare a stupire.

Difficile, invece, la permanenza di Tremolada e Magnaghi. I due sono rientrati alla base dopo i rispettivi prestiti ma sono destinati alla cessione. Valige in mano per entrambi, Lovisa valuterà le offerte. Anche Rossetti e Musiolik sembrano poter lasciare il club neroverde. L'obiettivo è quello di ottenere un tesoretto da reinvestire poi su un grande colpo.

tutte le notizie di