Dopo la stagione al Bologna, Naldo (24) ha già da qualche tempo "messo le radici" a Udine, pronto a mettersi a disposizione di Francesco Guidolin dal 1° luglio. Tuttavia, secondo alcune voci provenienti dal Brasile, nel tragitto che divide il capoluogo bolognese dalla città friulana, l'entourage del difensore sarebbe stato "impensierito" da un tentativo di "abbordaggio" da parte di uno dei club storici del campionato brasiliano, il Grêmio. La società carioca avrebbe manifestato un forte e concreto interesse per il calciatore, come ha confermato Rui Costa, dirigente del club: "Sapevamo che Naldo era già in Italia e aveva trovato un accordo con l'Udinese. Abbiamo voluto dirgli che noi l'avremmo acquistato volentieri, era un desiderio di Luxemburgo (tecnico del Grêmio, ndr). Abbiamo fatto una proposta di alto livello, ma non abbiamo raggiunto un accordo ". Un segnale che potrebbe confortare i tifosi friulani, non del tutto convinti in merito al valore del centrale brasiliano, che, però, appare molto stimato in patria.

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 30 maggio 2013 alle 16:20
Autore: Simone Zompicchiatti
vedi letture
Print