calciomercato

L’Udinese deve sfoltire: il punto sul mercato in uscita

Ryder Matos of Empoli FC during the Coppa Italia match between SSC Napoli and Empoli FC at Stadio Diego Armando Maradona Naples Italy on 13 January 2021. (Photo by Franco Romano/NurPhoto via Getty Images)

Sfoltire è l'imperativo del club dei Pozzo in questa ultima settimana di calciomercato

Stefano Pontoni

Udinese attiva non solo sul mercato in entrata ma anche e soprattutto su quello in uscita. Parecchi sono gli esuberi ai quali bisogna al più presto trovare una sistemazione. Simone Scuffet, ancora in bianconero ma da terzo portiere, è in cerca di una squadra che gli dia una chance. Al momento però le offerte latitano e il rischio è quello di dover restare in Friuli almeno fino a gennaio, praticamente da separato in casa.

Con le valige in mano sembra esserci Stryger Larsen, che piace in Italia ma anche all'estero. Il danese non ha trovato un accordo per il rinnovo del contratto e quindi sembra essere destinato a salutare.

Una nuova casa l'ha trovata Cristo Gonzalez. L'ex Real Madrid torna in Spagna, giocherà in prestito al Valladolid. Ryder Matos è, invece, atteso dalla Reggina. Ai saluti anche Teodorczyk, possibile un suo ritorno in patria al Lech Poznan, mentre Becao resta nel mirino del Torino. Potrebbero partire in prestito anche Palumbo e Micin. Offerta dal Genova per Zeegelaar, scavalcato nelle gerarchie di Gotti da Udogie.

tutte le notizie di