Tutto Udinese
I migliori video scelti dal nostro canale

Il mancato riscatto di Bonifazi

La SPAL vuole monetizzare la cessione di Bonifazi

PARMA, ITALY - FEBRUARY 21: Kevin Bonifazi of Udinese Calcio runs with the ball whilst under pressure from Yann Karamoh of Parma Calcio 1913 during the Serie A match between Parma Calcio and Udinese Calcio at Stadio Ennio Tardini on February 21, 2021 in Parma, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Quale sarà il destino di Bonifazi dopo il mancato riscatto da parte dell'Udinese? I bianconeri riusciranno a riportarlo in Friuli oppure la SPAL lo cederà altrove?

Stefano Pontoni

Come vi abbiamo già raccontato in nottata, Bonifazi resta alla SPAL. L'Udinese non ha esercitato l'opzione di riscatto.

Troppi, secondo il club bianconero, i 7 milioni stabiliti. Contatti in corso con il direttore sportivo Zamuner per trovare una formula alternativa. Da Ferrara, però, fanno sapere di non essere interessati ad un rinnovo del prestito, soluzione avanzata negli ultimi giorni dai friulani. L'intenzione è quella di monetizzare al massimo la cessione del difensore, ricavando così un piccolo tesoretto da reinvestire sul mercato. Bisognerà ora capire a che cifra potrà spingersi Gino Pozzo. 5, almeno, i milioni che vorrebbero gli spallini disposti sì ad uno sconto ma non a dimezzarne il valore.

Sullo sfondo c'è anche il Cagliari di Semplici, che nonostante il rinnovo di Ceppitelli potrebbe prendere anche un altro difensore. Raffreddata, invece, la pista Roma.

tutte le notizie di