Tutto Udinese
I migliori video scelti dal nostro canale

La trattativa si complica

La SPAL non fa sconti e l’ingaggio è troppo alto. Bonifazi si allontana

UDINE, ITALY - MAY 08:  Kevin Bonifazi of Udinese Calcio in action during the Serie A match between Udinese Calcio  and Bologna FC at Dacia Arena on May 08, 2021 in Udine, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Si fa sempre più complicato il ritorno in Friuli di Kevin Bonifazi. Due le problematiche maggiori: il costo del cartellino e l'ingaggio.

Stefano Pontoni

Udinese e SPAL continuano a trattare per Kevin Bonifazi. I bianconeri chiedono uno sconto e sono pronti anche ad inserire nella trattativa una contropartita tecnica (Matos, che la scorsa stagione è stato tra i protagonisti della promozione dell'Empoli, è uno dei nomi proposti), gli spallini non sembrano intenzionati ad andare sotto i 6 milioni di euro e tanto meno a concedere un altro anno di prestito. C'è distanza ma si proverà a trovare una soluzione. Non sarà facile.

L'altro nodo da sciogliere è quello relativo all'ingaggio. Al difensore bisognerebbe garantire 1,1 milioni di euro a stagione, una cifra che lo renderebbe in assoluto il giocatore più pagato in rosa. L'Udinese, che ha dei parametri ben precisi da rispettare, non sembra intenzionata mettere sul piatto un compenso così elevato.

 

 

tutte le notizie di