Se in un primo momento il filo rosso che unisce Napoli e Udine sembrava annodato attorno al nome di Mehdi Benatia, il sempre più probabile approdo di Rafa Benitez in azzurro ha modificato le strategie del club campano. Il difensore marocchino non sembra più essere una priorità per il Napoli, che ha invece cambiato rotta, virando con decisione verso l'esterno destro bianconero Dušan Basta (28). È di qualche minuto fa la notizia, riportata da TuttoUdinese.it, di un'intervista in cui il laterale serbo ha confessato: "Se potessi scegliere rimarrei in Italia". Parole che vanno prese con le "pinze", ma che, se accostate alle indiscrezioni pubblicate stamani dal giornale napoletano Il Mattino, potrebbero costituire un primo indizio di trasferimento. Il quotidiano campano ha rivelato di essere venuto a conoscenza di un accordo tra Napoli e Udinese per un primo incontro, che si dovrebbe svolgere la prossima settimana, in cui i dirigenti del club di De Laurentiis sonderanno il terreno per il difensore serbo. Se la volontà di società e calciatore dovessero coincidere, è probabile che la trattativa trovi rapida soluzione, secondo le strategie cui ci ha abituato il club della famiglia Pozzo: chiudere il mercato a giugno, per consegnare a luglio a Guidolin la squadra già al completo.

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 26 maggio 2013 alle 16:00
Autore: Simone Zompicchiatti
vedi letture
Print