calciomercato

De Paul all’Atletico Madrid: Mino Raiola il regista dell’operazione

MOSCOW, RUSSIA - JUNE 17:  Carmine Raiola looks on prior to the 2018 FIFA World Cup Russia group F match between Germany and Mexico at Luzhniki Stadium on June 17, 2018 in Moscow, Russia.  (Photo by Alexander Hassenstein/Getty Images)

35 + bonuns, ingaggio triplicato al giocatore. Un affare record per l'Udinese, orchestrato dal re degli agenti.

Stefano Pontoni

Alla regia della trattativa tra Udinese e Atletico Madrid per De Paul chi poteva esserci se non Mino Raiola. Il famoso agente, che non a caso era in Friuli la scorsa settimana, ha imbastito l'affare. Sua la mediazione decisiva tra le parti, suo il lavoro di limatura dei dettagli che ha portato alla fumata bianca di ieri.

Al suo assistito Mino farà guadagnare circa 3,5 milioni di euro, triplicando così l'attuale ingaggio. Insomma, tutti soddisfatti per quella che sarà uno degli affari più importanti di questa sessione di mercato.

Ora, però, anche Raiola vuole la sua parte. Al procuratore, che rappresentava il diéz bianconero sul mercato estero (per l'Italia la procura era ancora in mano ad Augustin Jimenez), spetta una ricca provvigione. A pagarla dovrebbe essere l'Atletico Madrid ma anche i Pozzo dovranno riconoscergli una percentuale.

tutte le notizie di