Lazio ed Udinese stanno discutendo in queste settimane del riscatto di Antonio Candreva. L'esterno delle Nazionale vorrebbe restare nella capitale ma i Pozzo non faranno sconti a Lotito. La dirigenza biancoceleste quindi sta cercando in inserire una contropartita tecnica nell'affare per far abbassare le pretese molto elevate dei friulani. Il ds Tare avrebbe messo sul piatto il centrocampista angolano, naturalizzato belga, Cavanda che però non entusiama tanto i bianconeri. I dirigenti dell'Udinese avrebbero invece fatto altri due nomi di gradimento. Il primo sarebbe quello del brasiliano Felipe Anderson, arrivato dal Santos come grosso investimento della passata estate ma che ha reso molto meno delle aspettative, trovando poco spazio, il secondo invece sarebbe quello del nigeriano classe '92 Ogenyi Onazi, titolare nella Nigeria e che piace molto per la sua duttilità a Guidolin. La Lazio ora valuterà le ipotesi e darà in breve tempo una risposta all'Udinese che già intanto parla di Candreva con la Juventus.

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 13 maggio 2014 alle 09:30
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print