Tutto Udinese
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Bonifazi non è stato riscattato: l’Udinese continua a trattare con la SPAL

UDINE, ITALY - MAY 08:  Kevin Bonifazi of Udinese Calcio in action during the Serie A match between Udinese Calcio  and Bologna FC at Dacia Arena on May 08, 2021 in Udine, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Scadeva oggi il termine ultimo per i riscatti. L'Udinese ha preso la decisione di non riscattare Bonifazi. Se ne riparlerà nei prossimi giorni con la SPAL.

Stefano Pontoni

E' scaduta a mezzanotte l'opzione di riscatto per Kevin Bonifazi. L'Udinese, come vi avevamo raccontato già nei giorni scorsi, ha deciso di non esercitare l'opzione per 7 milioni di euro il difensore. La cifra pattuita, alla luce di quella che è stato il rendimento della stagione, è stata ritenuta troppo elevata.

Questo, però, non vuol dire che il classe '96 non possa tornare presto ad Udine. I bianconeri ne stanno parlando con la SPAL, con la quale però non è facile trattare. Qualche passo avanti è stato fatto, i bianconeri hanno avanzato diverse proposte al club spallino e si cerca una soluzione. Sconto sul cartellino o il rinnovo del prestito per un'altra stagione, con obbligo di riscatto a giugno 2022. Questa la linea tracciata dai Pozzo.

tutte le notizie di