calcio femminile

Tavagnacco corsaro in casa della capolista Riozzese: vittoria 2-1

Tavagnacco corsaro in casa della capolista Riozzese: vittoria 2-1

Una vittoria 2-1 al 93’ sul campo della capolista è il modo migliore per chiudere il 2020. Il Tavagnacco ha mostrato di saper soffrire, ha sfruttato le incertezze altrui e ha portato a casa tre punti bellissimi. Le padrone di casa si...

Redazione TuttoUdinese

Una vittoria 2-1 al 93’ sul campo della capolista è il modo migliore per chiudere il 2020. Il Tavagnacco ha mostrato di saper soffrire, ha sfruttato le incertezze altrui e ha portato a casa tre punti bellissimi.Le padrone di casa si fanno valere con un approccio aggressivo e i ritmi sono alti fin da subito. Sugli sviluppi del primo calcio d’angolo, conclusione a botta sicura di Cama che centra la traversa. Le gialloblù, dopo lo scampato pericolo, si affacciano dalle parti di Russo, ma difettano nell’ultimo passaggio. Poche occasioni nitide da entrambe le parti, tutte e due le squadre si difendono bene. Mentre ci si avvia verso la conclusione del primo tempo, ecco la svolta al minuto 45. Il Tavagnacco conquista palla sulla propria metà campo, lancio di Toomey, Ferin difende e fa da sponda per Tuttino che trova in profondità Abouziane che con un pallonetto da 30 metri porta in vantaggio le ospiti. Una grande azione. C’è la complicità del portiere avversario che si fa trovare fuori posizione, ma molto preciso il tiro della numero 27 gialloblù. La Riozzese reagisce e si conquista due corner sui quali va vicina alla rete denotando ancora qualche sofferenza friulana sulle palle inattive.

Nel secondo tempo le lombarde partono forte alla ricerca del pareggio e chiudono nella metacampo le gialloblù che si difendono con ordine. Zero sbocchi e allora Cama tenta il tiro da fuori con tanta potenza e poca precisione, alto. Il tecnico Wergifker poco dopo l’ora di gioco decide che è ora di cambiare: fuori Fusar Poli e dentro Pellegrinelli. Un attaccante al posto di un difensore nel tentativo di cambiare le sorti della sfida. Reagisce Chiara Orlando dalla parte opposta. Fa il suo esordio Elisa Mariani in un momento delicato del match. Como vicino al pari al minuto 70, ancora su corner. Beretta è bravissima con un colpo di reni ad alzare sopra la traversa l’incornata di Dubini. La retroguardia continua a prestare attenzione, Veritti e Martinelli leggono bene ogni situazione. Alla Riozzese resta solo la conclusione dalla lunga distanza, ma Beretta respinge lateralmente quella di Pellegrinelli. Arriva il pareggio all’87’. Il Tavagnacco subisce la rete nello stesso modo con cui è andata in vantaggio. E’ Rognoni che con un pallonetto beffa le friulane per l’1-1. Ci sono pochi minuti per rammaricarsi perché al 93’ su traversone di Toomey, Russo in uscita intercetta la palla che però le sfugge. Ferin si fa trovare al posto giusto al momento giusto, recupera la sfera, salta il portiere e calcia a porta vuota il sinistro dei tre punti.