basket

Preview: Apu-Monferrato. Al Pala Carnera si aprono i giochi!

Preview: Apu-Monferrato. Al Pala Carnera si aprono i giochi!

Caccia ai biglietti per la prima in casa dell’Apu, con un Carnera che conterà il 60% dei posti disponibili della capienza massima! Il tifo si preannuncia essere entusiasta, i giocatori Apu pronti a riabbracciare il loro pubblico. Capitan...

Valentino Riva

Caccia ai biglietti per la prima in casa dell'Apu, con un Carnera che conterà il 60% dei posti disponibili della capienza massima! Il tifo si preannuncia essere entusiasta, i giocatori Apu pronti a riabbracciare il loro pubblico. Capitan Antonutti, che inaugurerà la personale ventesima stagione cestistica, sui social scrive: “[...] il primo contatto con i nostri tifosi, in questa nuova stagione, porta un senso di speranza”. Sarà quindi una grande festa sportiva, ma occhio agli avversari che di certo non ci staranno a diventare la vittima sacrificale di questa domenica di basket friulano!

Sfida aperta con Monferrato, la compagine di coach Valentini uscita con le ossa rotte all'esordio di A2 contro Pistoia. Una partita questa mai messa in discussione e terminata sul 69-83, con un'accelerazione da parte dei piemontesi nell'ultimo periodo, capaci di guadagnarsi l'onore delle armi con un 30-15 nel quarto. Un colpo di reni questo arrivato dalle giocate dei fratelli Valentini (Fabio e Luca) e della buona prova personale di Leonardo Okeke, centro italiano classe 2003, in grado di catturare 11 rimbalzi e mettere a segno 20 punti: un prospetto costui già sotto le attenzioni di molti addetti ai lavori. Nel comparto lunghi invece non ha brillato l'americano Hill-mais, il quale si affianca come straniero nel roster a Pendarvis Williams (12 punti in 35 minuti di gioco).

Il roster Apu di Udine sembra avere una panchina più lunga. Nello scorso match vinto contro l'Assigeco il duo Cappelletti-Giuri ha deliziato tutto il palcoscenico dell'A2 con delle prove offensive veramente efficaci e diversificate: penetrazioni, scarichi e costruzione di tiri aperti. Sarà interessante vedere se il grande momento di forma di Pellegrino continuerà ad essere un fattore, come anche se Ebeling ed Esposito si inseriranno con maggiore presenza nei giochi di Udine.

Con Lacey ancora ai box (ma la sua intensità in allenamento dopo l'infortunio sta crescendo!) continuerà a spettare a Walters sventolare la bandiera USA a stelle e strisce! Il centro sta migliorando con le spaziature e nell'interpretare il nuovo basket italiano. Invece, la guardia londinese Lautier-Ogunleye nello scorso match ha offerto una buona prova personale a favore del sistema di coach Boniciolli ed energia in penetrazione.

Buona partita a tutti! Cronaca del match in tempo reale disponibile sul nostro sito di TuttoUdinese.it e le immancabili pagelle schiette a fine partita!