pagelle

OWW Apu-Biella 88-59, LE PAGELLE: Udine accelera poi domina il match

OWW Apu-Biella 88-59, LE PAGELLE: Udine accelera poi domina il match

Vince Udine! Biella sprofonda nel finale sull’88-59, ma non senza aver tentato di mantenersi almeno in scia dei friulani durante il match. Nel primo quarto di gioco l’Apu ha spinto forte sull’acceleratore finendo per toccare...

Valentino Riva

Vince Udine! Biella sprofonda nel finale sull'88-59, ma non senza aver tentato di mantenersi almeno in scia dei friulani durante il match. Nel primo quarto di gioco l'Apu ha spinto forte sull'acceleratore finendo per toccare anche il +16 (27-11), il primo break della partita. Biella non si è disunita ed è stata in grado di dar battaglia vincendo il parziale del secondo periodo per 15-21; all'intervallo le squadre si sono ritirate negli spogliatoi sul 42-32. Poi monologo Apu.

Colonna sonora dell'incontro i numerosissimi falli fischiati dagli arbitri: ben 59 segnalazioni in tutto! Ad essere stati decisivi sono state quindi le percentuali ai liberi delle due squadre: Udine se n'è uscita con un onesto 24/31, gli avversari con un disastroso 8/24.

PAGELLE

7,5 Cappelletti. I 2 falli nel primo quarto lo frenano e per questo viene mandato in panca dal coach. Nel secondo tempo la musica cambia e Cappelletti offre alla squadra delle super giocate di playmaking, innescando transizioni efficaci anche con passaggi lunghi. Da notare anche il suo pressing sul portatore di palla avversario veramente asfissiante che ha fruttato delle buone palle recuperate per l'Apu. Sul campo produce 6 assist e 9 punti. FURY.

6 Italiano. Non al meglio della condizione, mette in campo una prestazione grigia nei 15 minuti che è rimasto in campo.

7 Pellegrino. Impiegato di meno (anche per fornirgli un risparmio energetico), quando entra in campo la squadra gioca bene. La sua intensità difensiva è vigorosa, tanto da fruttare anche numerose stoppate: ben 4! Contornate da 4 rimbalzi in meno di un quarto d'ora di gioco. MONSTER BLOCK

7,5 Lautier-Ogunleye. Una sicurezza, gioca prudente e non sbaglia. Solo un tiro non gli è entrato sui 13 punti da lui segnati. Si sacrifica in difesa ed è pronto a scattare per concludere le transizioni. La sua buona forma fisica fa il resto. GOOD JOB!

6,5 Nobile. Di partita in partita non notiamo dei progressi nel gioco di Nobile. Un gioco sicuramente utile in difesa e ben fatto. Si concentra in questa fase del gioco e nel mettere in ritmo i compagni.

7 Giuri. Meno coinvolto nei giochi offensivi; quando prende l'iniziativa, però sa trovare i difetti della difesa avversaria ed il pertugio giusto per affondare delle penetrazioni interessanti. L'inefficacia dal tiro pesante (0/4) è stata compensata dai 5 assist e da un 6/6 ai liberi. 12 punti totali.

6,5 Esposito. Ha fame e si vede. Si stanno facendo dei passi in avanti in personalità. Dà prova di avere un buon repertorio offensivo nei giochi in avvicinamento. Oggi per lui 6 punti.

7 Antonutti. Buona la difesa e le triple di inizio partita che un po' rompono gli indugi. Il Capitano ha indirizzato bene la rotta della sua nave. TRACEMAKER.

8 Walters. Un fattore in mezzo all'area. Quelli che lo difendevano erano in svantaggio fisico e Biella si è quindi adoperata a placare la su fisicità con raddoppi che hanno creato buoni spazi per i friulani. Prende bene posizione in post basso, ed è pronto nel ricevere dei lob da parte dei compagni. Buona la precisione ai liberi 5/7. Forse tutto questo è anche il frutto dei numerosi dialoghi a tu per tu avuti col coach durante la settimana di preparazione. BIG MAN.

6 Ebeling. Quello step-back da tre messo a segno nel terzo quarto è tanta roba, non c'è che dire. Ma ancora troppo poco forse in termini generali di prestazione. Forza Tatu! Siamo con te! :)

6,5 Pieri. Inserito negli ultimi minuti dimostra di avere grande voglia di giocare, entrando anche a referto in tap-in. Tre falli personali in pochi minuti.