Tutto Udinese
I migliori video scelti dal nostro canale

basket

Coppa italiana U18F, siamo ai quarti

Coppa italiana U18F, siamo ai quarti

Continua al pala Benedetti di via Marangoni la Coppa italiana U18 femminile. Si giocano i quarti di finale, domani le semifinali e domenica la finalissima.

Valerio Morelli

Basket Costa (prima nel girone A)-Basket Roma (seconda nel B) alle 11, Brixia Basket (prima B)-I Have a Team Ragusa (seconda A) alle 14.30, Allianz Geas Sesto San Giovanni (prima C)-Libertas Basket school Udine (seconda D) alle 17 e Fanola Lupebasket San Martino di Lupari (prima D)-Minibasket Battipaglia (seconda C) alle 19.30 sono oggi i quarti di finale della prima Coppa italiana under 18 femminile che è in corso di svolgimento fino a sabato al palasport Manlio Benedetti di via Marangoni a Udine per l'organizzazione della Lbs del presidente Leonardo De Biase.

Nell'ultima giornata dei gironi di qualificazione, la sua squadra, priva della lunga Laura Medeot infortunata, ha perso per 58-48 (15-19, 28-30, 46-39) lo scontro al vertice nel girone D con la Fanola Lupebasket San Martino di Lupari. Passano entrambe ai quarti perché era già eliminato l'Edelweiss Ororosa Albino (Bergamo). Fra le patavine l'Mvp è stata Giorgia Mini con 13 punti e 8 rimbalzi, in doppia doppia Pini con 11+11. Fra le padrone di casa soltanto Vittoria Blasigh è arrivata in doppia cifra con 10 punti, oltre ad avere servito 2 assist e recuperato 3 palle.

Il Geas Sesto San Giovanni ha battuto per 60-51 (23-16, 31-28, 44-34) il Minibasket Battipaglia vincendo lo spareggio per il primo e il secondo posto nel girone C, in cui era già a casa il Peperoncino Libertas Castello d'Argile (Bologna). Mvp è stata Federica Merisio fra le lombarde con 15 punti, 5 rimbalzi, 3 assist e 4 palle recuperate; 12 punti a testa per Ronchi e Moretti, che ha smazzato 5 assist. Fra le campane in doppia cifra nei punti soltanto Spagnolo con 10, mentre Logoh è finita in doppia prendendo 11 rimbalzi, ma ha anche perso e recuperato 3 palloni.

Il Brixia Basket (Brescia) ha superato per 66-53 (22-19, 36-26, 51-46) la Granda College Cuneo conquistando il primo posto nel girone B. Le piemontesi escono a testa alta avendo già perso 66-67 con il Basket Roma, che accede pure ai quarti da secondo. Nel Brixia contro la Granda ventello di Carlotta Zanardi, che ha preso 11 rimbalzi, servito 6 assist e fatto 5 recuperi; 13 punti per Tempia. Per Cuneo ha segnato 18 punti Avagnina che ha perso 4 palle, ne ha messi 13 Pasero che ha fatto 6 passaggi smarcanti, in doppia doppia Ngamene Takougang con 12 punti e 17 rimbalzi.

Senza storia la vittoria del Basket Costa (Costa Masnaga, Lecco) che ha dominato per 102-29 (25-5, 47-12, 82-14) contro la Pallacanestro Torino Young Moncalieri eliminata in favore di I Have a team Ragusa con cui aveva perso per 58-64, mentre a loro volta le siciliane erano state piegate per 111-61 dalle lombarde. Nel Costa contro Torino Young, che ha avuto al massimo 7 punti a testa da Landi e Jakpa, la Mvp è stata Cristina Osuzawa con 13 punti e 8 rimbalzi, 12 punti per Eleonora Villa, 11 a testa per Labanca e N'Guessan, la quale ha anche servito 6 assist e recuperato 7 palloni.  

tutte le notizie di