Tutto Udinese
I migliori video scelti dal nostro canale

Coppa italiana U18

Coppa italiana U18, esordisce vincendo la Libertas Basket School

Coppa italiana U18, esordisce vincendo la Libertas Basket School

Secondo turno della Coppa italiana U18 femminile. Al pala Benedetti di via Marangoni esordio positivo per le padroni di casa

Valerio Morelli

 (Bergamo). Top scorer delle friulane è stata Eva Lizzi con 13 punti, corredati da 8 rimbalzi e 3 assist. In doppia doppia ha chiuso Valentina Braida con 10 punti e 12 rimbalzi. Arianna Demarchi ha segnato 11 punti; luci e ombre per Vittoria Blasigh autrice di 9 punti e 4 assist, ma anche di 4 palle perse. Laura Medeot, lunga principale della squadra, si è infortunata correndo e non è più rientrata dopo avere sbloccato le sue compagne partendo in quintetto base. Oggi, alle 17, nello scontro al vertice con le Lupebasket San Martino di Lupari le udinesi si giocano primo e secondo posto nel girone D.

Nel gruppo A, esordio travolgente per il Basket Costa (Costa Masnaga, Lecco) che ha avuto ragione per 111-61 (30-18, 59-27, 84-37) di I Have a Team Ragusa, unica squadra a essere tornata sùbito sul parquet da vincente nel primo turno sulla Pallacanestro Torino Young Moncalieri per 64-58. Le lombarde hanno avuto in tripla doppia Beatrice Caloro con 19 punti, 12 rimbalzi e 12 assist. Osazuwa ha chiuso con 14 punti, per la coppia di gemelle terribili Matilde Villa ne ha segnati 12 e 10 Eleonora, vittima di un infortunio muscolare e non più rientrata nella ripresa. Fra le siciliane hanno detto 13 Salice e Olodo, anche con 3 recuperi; 12 punti per Chessari. Oggi, alle 19.30, Costa affronta Torino Young e decide dell'eliminazione delle piemontesi o delle sicule.

Nel gruppo B, il Basket Roma supera di mezzo canestro 67-66 (18-24, 28-38, 53-53) la Granda College Cuneo e si tiene in corsa dopo la sconfitta nel primo turno con il Brixia Basket (Brescia) per 55-47. Fra le capitoline top scorer è stata Martina Fantini con 15 punti, che ha preso anche 8 rimbalzi. Ha segnato 14 punti Di Stefano con la macchia di 3 palle perse e dell'uscita per 5 falli personali. Aghilarre ha messo 12 punti, mentre Cedolini ha chiuso in doppia nei rimbalzi (11) e ha servito 2 assist. Alle piemontesi non sono bastati il ventello di Di Meo e la doppia doppia da 18 punti e altrettanti rimbalzi di Ngamene Takougang. Grosso ha fatto 11 punti, ma anche 3 recuperi e 8 palle perse; 10 punti per Avagnina, che ha smazzato 4 assist. Oggi, alle 11, Brixia può eliminare Cuneo ed essere capolista oppure arrivo a tre a 2 punti e qualificazione per differenza canestri.

Infine, nel gruppo C il Geas Basket Sesto San Giovanni ha battuto per 76-47 (15-12, 34-28, 56-39) ed eliminato il Peperoncino Libertas Castello d'Argile (Bologna). Dominante fra le lombarde è stata Sara Ronchi con 34 punti, 5 rimbalzi e 5 palle recuperate. Fra le petroniane hanno detto 13 Castelli e Farina, che ha chiuso in doppia doppia anche con 17 rimbalzi, oltre a 2 assist e 8 palle perse; 10 punti per Bagnoli. Oggi, alle 14.30, Battipaglia e Geas si giocano primo e secondo posto.  

tutte le notizie di