pagelle

Bakery Piacenza – Apu Oww Udine 65-75, LE PAGELLE

Bakery Piacenza – Apu Oww Udine 65-75, LE PAGELLE

L’Apu vince per 65-75 sulla Bakery Piacenza. Udine parte spingendo a tavoletta sull’acceleratore e a fine primo quarto si ritrova ad aver doppiato Piacenza per 16-32. Successivamente i friulani amministrano bene il vantaggio,...

Valentino Riva

L'Apu vince per 65-75 sulla Bakery Piacenza. Udine parte spingendo a tavoletta sull'acceleratore e a fine primo quarto si ritrova ad aver doppiato Piacenza per 16-32. Successivamente i friulani amministrano bene il vantaggio, nonostante alcuni momenti di inefficacia offensiva. Difesa di squadra promossa!

7 Cappelletti. Il suo gioco sinergizza bene con le aperture di Lacey. Oggi gioca più per la squadra (5 assist), anche se non mancano segnature di altissimo livello che mettono assieme 10 punti personali.

8 Lacey. Che rientro! Scalpitava dalla voglia di giocare e si vede! In transizione è mortifero e anche quando è marcato sa trovare l'uomo libero generando superiorità. 16 punti con un 5/5 da due. Chapeau! (e siam solo alla sua prima!)

5,5 Italiano. In 15 minuti in campo, non impatta sul match. Condizione da ritrovare.

7,5 Pellegrino. In mezzo all'area è una certezza, sia in difesa che in attacco. Duello con Morse vinto anche con il supporto degli abili raddoppi dei compagni sul centro avversario. Conclude con 11 punti e tanta sostanza in difesa.

7 Nobile. In difesa gli sfugge qualche volta di troppo Raivio (in gran serata), ma si fa trovare pronto in attacco sui tiri aperti accentrando anche le marcature su di lui.

6,5 Giuri. Si trova meno nelle condizioni di avere dei buoni tiri aperti da lontano, quando ha la palla solitamente la fa girare. Non è tra i protagonisti del match, come lo è di solito. Fa comunque 7 punti.

5,5 Esposito. In attacco non riesce ad incidere, in difesa segue bene l'uomo.

8 Antonutti. In campo è concentrato. Sa fare “gioco sporco” in difesa e le triple aperte a segno sono presto servite. All'intervallo conclude con 15 punti messi a segno, termina con 17 personali.

7 Walters. Nelle prime azioni della partita si muove bene sul post e segna tre punti, poi riemergono i suoi problemi: tanti falli (3 in 5 minuti) e nervosismo. Coach Boniciolli lo cambia subito, poi nel secondo tempo si redime mettendo a segno un totale di 9 punti con 8 rimbalzi. Alla fine esce per falli quando i giochi sono già fatti.

5,5 Ebeling. Quando viene messo in campo commette delle palle perse che dimostrano che la strada è ancora lunga per riuscire ad essere decisivo. Forza forza!

tutte le notizie di