Apu Udine, Ramagli in vista della sfida con Verona: "Questa partita arriva in un momento particolare della preparazione"

14.09.2019 11:57 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Apu Udine, Ramagli in vista della sfida con Verona: "Questa partita arriva in un momento particolare della preparazione"

Ultimo impegno del trittico iniziale di Supercoppa per l’Apu Old Wild West Udine che domenica giocherà a Villafranca contro la Tezenis Verona. La situazione del girone rosso vede i friulani primi in classifica (4 punti) davanti a Mantova (2), Verona (2) e Ferrara (0). Udine sarebbe qualificata ai quarti di finale da capolista se domenica vincesse o se perdesse fino a 6 punti di scarto e contemporaneamente Mantova vincesse a Ferrara.
"La sfida con Verona – dice coach Alessandro Ramagli  – di fatto determinerà la squadra che si qualificherà ai quarti di finale della nuova formula di Supercoppa. Avrà, quindi, un significato in termini di risultato, ma il match arriva in un momento molto particolare con ancora tre settimane di prestagione nelle quali le compagini lucideranno i propri ori in vista del campionato. Sarà una partita che si porterà dietro le situazioni passate di questa settimana in cui le due gare ufficiali già disputate da entrambe lasceranno uno strascico sotto il profilo delle risorse energetiche. Saremo tutte e due incomplete perché Verona non dovrebbe avere Tomassini, mentre noi saremo senza Cortese, Penna ed esiste un punto di domanda importante su Amato. Comunque, cercheremo di trarre il meglio possibile dal match e di strappare una vittoria sapendo che dovremo essere pronti per il debutto in campionato a Roseto del 6 ottobre prossimo".   ­­­