Apu Udine, Pedone su Strautins: "La squadra aveva bisogno di un innesto. E' nel nostro dna provare ad aumentare la qualità"

23.01.2020 12:12 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Apu Udine, Pedone su Strautins: "La squadra aveva bisogno di un innesto. E' nel nostro dna provare ad aumentare la qualità"

Il presidente dell'Apu Alessandro Pedone ha commentato l'arrivo in bianconero di Strautins: "E’ da sempre nel nostro dna provare ad aumentare la qualità della squadra. Quando si prospetta una ghiotta opportunità non ci tiriamo indietro e ci attiviamo con grande tempestività. Strautins è un giocatore che abbiamo sempre seguito e ci è sempre piaciuto. Ora che è arrivato il momento giusto per giungere ad un accordo, siamo contenti di inserirlo nel nostro gruppo. Si tratta di un giocatore concupito dalla serie A, quindi potrebbe rappresentare un innesto particolarmente importante per la serie A2, considerato pure il suo status di under. L’arrivo di Strautins deve rappresentare un’ulteriore iniezione di fiducia in vista della tosta gara di domenica contro Ravenna e un chiaro messaggio alla tifoseria che siamo più carichi che mai. La squadra aveva bisogno di un innesto che la aiutasse a trovare serenità e fiducia nel lavoro quotidiano troppo spesso condizionato da tanti sfortunati incidenti di percorso e ci siamo attivati. Domenica al Carnera arriverà la capolista e mi aspetto una grande cornice di pubblico degna dell’evento e capace di spingere i ragazzi alla vittoria. Avremo bisogno della spinta della nostra tifoseria perché vogliamo provare a tutti a costi a prendere uno scalpo importante".