Apu Udine, bianconeri acciaccati e incerottati. Ramagli: "Abbiamo bisogno di vincere"

15.01.2020 10:41 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Apu Udine, bianconeri acciaccati e incerottati. Ramagli: "Abbiamo bisogno di vincere"

Acciaccata e incerottata. Ma non c’è tempo per leccarsi le ferite. L’Apu Oww tornerà di nuovo in campo mercoledì, alle 20.30, al PalaCarnera contro Ferrara nella quinta di ritorno del girone est di serie A2 Oww: Le condizioni di Agustin Fabi e Lorenzo Penna sono da verificare, però entrambi sono in dubbio. E allora servirà più che mai l’effetto fattore campo per dare una mano ad Antonutti e compagni. Servirà una spinta ulteriore dagli spalti perché è arrivato il momento di stringersi ancora di più attorno alla creatura bianconera. La presentazione del match è affidata a coach Alessandro Ramagli: “Il turno infrasettimanale ci mette di fronte a Ferrara, una squadra molto fisica che mette corpi di grande consistenza sia negli esterni che nei lunghi. Gli estensi hanno una grande capacità nell’attaccare l’area e lo abbiamo visto nella gara d’andata quando ci misero in difficoltà in questo dettaglio. Come sempre i turni infrasettimanali devono prima lasciare indicazioni su quello che potrà essere il personale a disposizione. Veniamo da una sconfitta in volata a Forlì con due giocatori fuori causa, dobbiamo capire se saranno a disposizione e quali saranno eventualmente le loro condizioni per mercoledì. Da lì, intavolare il piano partita per essere competitivi contro i punti di forza di Ferrara. Abbiamo bisogno di vincere dopo due stop consecutivi e soprattutto dobbiamo farlo in casa. Farlo in un turno infrasettimanale significherebbe presentarsi alla partita successiva nelle migliori condizioni possibili. E’ il momento di stare insieme e trovare comunità dal punto di vista fisico. Contro una formazione così fisica, l’impatto per intensità ed energia sarà fondamentale per portare a casa il risultato”.