Sempre più forti i contatti tra Andrea Amato e l'Apu Gsa

10.06.2019 09:45 di Francesco Paissan   Vedi letture
Sempre più forti i contatti tra Andrea Amato e l'Apu Gsa

Una regia tutta italiana per l’Apu Gsa, questo sembrava essere diventato il mantra delle ultime settimane per la società friulana che, dopo la suggestione Fernandez, aveva aggiunto alla lista dei ‘favoriti’ anche il nome di Andrea Amato. Con la pista-Fernandez che sembra essere decisamente complicata e legata a doppio nodo con le sorti dell’intera (ex-) Alma Trieste e alla sua futura partecipazione, o meno, alla Serie A, Udine potrebbe premurarsi anzitempo con l’acquisto dell’ex-capitano della Scaligera Verona, quell’Andrea Amato cresciuto nelle giovanili dell’Olimpia Milano e che, proprio con i milanesi, ha fatto il suo precoce esordio in Serie A. I contatti con l’attuale play di Verona sembrano essersi intensificati nelle ultime giornate e un suo arrivo pare essere più vicino. I friulani avrebbero così superato la concorrenza di Tortona per il play che, dovesse arrivare a Udine, completerebbe il reparto assieme a Lorenzo Penna, a un passo dal rinnovo. La “scottatura-Nikolic” non dovrebbe ripetersi con Penna che, guidato da Ramagli, l’uomo che lo lanciò alla Virtus e con a fianco un giocatore esperto come Amato, potrebbe trovare minuti preziosi e proseguire il suo già ottimo percorso di crescita.