Micalich a caccia di un nuovo innesto e con la volontà di blindare Penna e Nikolic

21.02.2019 14:42 di Francesco Paissan   Vedi letture
Micalich a caccia di un nuovo innesto e con la volontà di blindare Penna e Nikolic

A una settimana dalla chiusura del mercato scambi per le società di Serie A2, l’Apu Gsa valuta un possibile ritocco nell’organico secondo quanto pubblicato dal Messaggero Veneto. Pur non essendoci stati movimenti in seguito all’infortunio di Powell, una defezione che avrebbe giustificato la ricerca di un eventuale rincalzo di qualità, il gm Davide Micalich si starebbe muovendo per portare a Udine Alessandro Amici, un giocatore che conosce molto bene coach Martelossi e che sta disputando una stagione positiva con la casacca della Leonis Roma, squadra di bassa classifica del girone Ovest. Amici è un’ala che quest’anno sta viaggiando a 14 punti abbondanti di media, oltre che a contare 4 rimbalzi e 4 assist per partita. La Leonis non vorrebbe privarsi di un giocatore così importante in questo delicato momento della stagione, nel quale si sta giocando la salvezza diretta.

C’è un filo conduttore tra Amici, Michele Antonutti, l’altro giocatore che potrebbe avere un futuro prossimo a Udine, e Salvatore Genovese che dell’Apu è giocatore ma che potrebbe ripartire in direzione Serie B. Il filo conduttore sarebbe l’agente Riccardo Sbezzi che assiste tutti e tre questi giocatori. Il ritorno di Antonutti, magari gradito dalla tifoseria, non rientrerebbe nei piani di Micalich, nonostante il giocatore abbia manifestato la volontà di andare via da Treviso. Motivi tecnici ma soprattutto economici alla base del possibile rifiuto del gm dell’Apu ad Antonutti. Nel frattempo si lavora anche guardando al futuro, muovendo i primi passi verso un prolungamento del contratto per Lorenzo Penna e Stefan Nikolic, sorprese gradite di questa stagione da blindare subito. Le potenzialità di questi due giovanissimi giocatori potrebbero essere ancora da esplorare e sarebbe davvero un peccato se questo non accadesse qua a Udine.