Verso Milan-Udinese: sarà Donnarumma contro Scuffet

 di Jessy Specogna  articolo letto 658 volte
Verso Milan-Udinese: sarà Donnarumma contro Scuffet

Domenica l'Udinese di Gigi Delneri scenderà in campo a San Siro contro il Milan di Montella. Una sfida nella sfida sarà quella che vedrà scontrarsi due dei più grandi talenti italiani nel ruolo di portiere. Da una parte Simone Scuffet, classe '96, dall'altra Gianluigi Donnarumma, classe '99 e da molti considerato il vero erede di Gigi Buffon. Se il primo ha palesato qualche incertezza di troppo nelle prime uscite mantendo però la propria rete inviolata nell'ultimo match casalingo contro il Genoa, il secondo è reduce da un grande avvio di campionato dopo un estate decisamente travagliata ma anche dalle 4 reti subite all'Olimpico domenica scorsa per mano della Lazio.

La gara di San Siro avrà decisamente  un sapore speciale per Simone Scuffet. Il portiere friulano giocò proprio in questo stadio contro l'Inter la più bella partita della sua giovane carriera. Diversi furono gli interventi strepitosi dell'allora 17enne portiere di Remanzacco. Poi il grande rifiuto all'Atletico Madrid, l'esperienza travagliata con tanto di retrocessione in Lega Pro al Como, la panchina alle spalle di Karnezis a Udine e ora la grande occasine da titolare nell'Udinese targata 2017/18.

Dall'altra parte, come detto, il talento di Donnarumma, di tre anni più giovane rispetto al nostro Simone. Per lui l'esordio in serie A  con Sinisa Mijahilovic ad appena 16 anni, il 25 ottobre del 2015. Da quel momento tante grandi parate che lo portano anche a diventare il più giovane portiere ad aver vestito la maglia azzurra della Nazionale e ad un rinnovo di contratto, molto travagliato,  con il Milan a 6 milioni all'anno e la promessa di una fascia di capitano in futuro. I numeri  e la personalità sono quelli di un predestinato.

Domenica a San Siro si ritroveranno contro, Simone contro Gigio, due giovani speranze del calcio italiano, due possibili eredi di Buffon. Due ragazzi che hanno avuto fino a questo momento percorsi diversi ma le cui ambizioni sono e restano molto alte.