Juventus-Udinese 2-0, LE PAGELLE: partita da dimenticare per Angella. Davanti poco o nulla. Bizzarri il migliore

11.03.2018 17:06 di Redazione TuttoUdinese  articolo letto 911 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Juventus-Udinese 2-0, LE PAGELLE: partita da dimenticare per Angella. Davanti poco o nulla. Bizzarri il migliore

L'Udinese perde a Torino contro la Juventus. Partita mai in discussione, non siamo mai riusciti a mettere in vera apprensione la Vecchia Signore. Una doppietta di Dybala, intervallata dal rigore fallito da Higuain, è bastata alla squadra di Allegri per avere la meglio. Per gli uomini di Oddo è il quarto ko di fila.

Bizzarri 7 - Non può nulla sulla magistrale punizione di Dybala, mentre è decisivo quando ipnotizza dagli undici metri Higuain. Si fa trovare sempre pronto.

Samir 6.5 - E’ sicuramente il migliore del terzetto arretrato dei friulani: un paio di chiusure determinanti, guida con personalità la retroguardia bianconera.

Angella 4.5 - Partita da dimenticare per Gabriele, che commette più di una sbavatura: prima concede a Dybala la punizione dell’1-0, poi commette il fallo da rigore (parato da Bizzarri) ed infine non riesce a contenere Higuain nell'azione del terzo gol.

Nuytinck 6 - Tutto sommato gioca una buonissima partita, in cui copre bene gli spazi. Non si lascia superare così facilmente dagli attaccanti avversari.

Widmer 6 - Fa bene entrambe le fasi di gioco: spinge, si propone e crea qualche problema ad Asamoah; in difesa sbaglia poco quanto nulla.

Fofana 6 - Recupera qualche pallone e, quando può, si propone in avanti. Parte bene, poi con il passare dei minuti esce dalla partita.

Behrami 6 - Dà sostanza in mezzo al campo e prova sempre a stroncare sul nascere le ripartenze della Juventus. Spesso ci riesce, dà il massimo come sempre. (Dal 75’ De Paul s.v.)

Barak 5 - Meno brillante rispetto al solito, all’Udinese manca la vivacità del suo giovane talento: viene neutralizzato dal centrocampo della Juventus. (Dal 70’ Balic 6- Mette in mostra le proprie qualità negli ultimi venti minuti abbondanti di partita. Sfiora anche il gol)

Ali Adnan 6 - Spinge tantissimo sulla corsia di sinistra e, tutto sommato, è uno dei migliori tra le fila della squadra di Massimo Oddo. Dietro è attento contro De Sciglio e Douglas Costa.

Jankto 5.5 - Soprattutto nella prima parte del primo tempo prova a creare qualche insidia alla coppia centrale di difesa avversari: rapido ed intelligente, ma poco assistito dai compagni.

Maxi Lopez 5,5 - Gira a vuoto, stretto nella morsa da Rugani e Chiellini. Vede raramente il pallone e non riesce a lasciare il timbro. Partita piuttosto anonima. (Dal 60’ Perica 5.5 - Si muove molto, ma non riesce ad incidere negli ultimi trenta metri.)

Oddo 5,5: la sua Udinese è in emergenza, di uomini e risultati. E ad oggi quella cazzima di dicembre è un lontano ricordo.