Miano: "Negatività esagerata attorno a noi. Si poteva partire meglio ma i corvi sono prematuri"

 di Stefano Pontoni Twitter:   articolo letto 293 volte
Miano: "Negatività esagerata attorno a noi. Si poteva partire meglio ma i corvi sono prematuri"

Il collaboratore tecnico di mister Delneri, Paolo Miano, ha commentato ai microfoni di Telefriuli l'avvio di campionato non proprio esaltante dell'Udinese: "Abbiamo fatto qualche regalo di troppo, ma quello che si era creato attorno a questa squadra mi è sembrato esagerato. Si è parlato di crisi, di Serie B, ma la squadra contro la Sampdoria ha dimostrato di esserci, ci sono dei giocatori giovani, validi e anche i meno giovani fanno gruppo. Mi sembravano prematuri i corvi, visto che c'è un intero campionato da giocare, anche se è vero che si poteva partire meglio. Contro la Samp c'è stata più attenzione ma anche a Milano e contro il Torino non ci sono state grosse differenze: c'è stata forse maggiore attenzione a non fare regali. Delneri? Il ritiro appesantisce, ma lui ha lavorato bene in settimana, sapeva delle sua posizione ma non ci ha dato tanto peso e ha tirato dritto per la sua strada".