Messaggero Veneto,le pagelle: Maxi Lopez è decisivo con due assist, bene Barak e Jankto

 di Jessy Specogna  articolo letto 477 volte
Messaggero Veneto,le pagelle: Maxi Lopez è decisivo con due assist, bene Barak e Jankto

BIZZARRI 6,5 - Al 35' vola sulla sua sinistra per intercettare un destro a giro di Nalini e metterlo in calcio d'angolo. In precedenza era stato più semplice bloccare una conclusione potente e centrale dello stesso avversario. Inoperoso nella ripresa.

ANGELLA 6 - Pronti via e si fa saltare in velocità da Tonev, poi concede troppo spazio a Nalini permettendogli di rientrare e calciare verso la porta di Bizzarri. Nel primo tempo perde anche un pallone velenoso in uscita. Meno problemi nella ripresa.

DANILO 6,5 - Trotta combina poco e niente. Se la punta principale del Crotone non si vede quasi mai il merito è anche suo.

SAMIR 6 - Cerca qualche lancio lungo di troppo nel primo tempo. Inutili certi retropassaggi a Bizzarri. E nella ripresa sul 2-0 di testa per poco non regala un assist a Trotta. Non impeccabile.

WIDMER 6,5 - Timidissimo nella prima mezz'ora. Si accende prima dell'intervallo con un paio di accelerazioni che mettono in apprensione la retroguardia calabrese. Positivo.

BARAK 7 - Il centro destra non è propriamente casa sua. Partita più di quantità che di qualità arricchita dall'assist del 3-0. E nel finale sfiora il poker. Utilissimo.

FOFANA 6 - Oddo sceglie lui come "volante" del centrocampo bianconero. La guida dell'ivoriano è tutt'altro che sicura all'inizio. Con il passare dei minuti acquista sicurezza.

JANKTO 7,5 - Il tap in vincente che consente all'Udinese di sbloccare il risultato è a porta vuota. Poco prima aveva lisciato una conclusione con il sinistro quando forse sarebbe stato meglio prima stoppare e poi tentare il tiro.

ADNAN 6 - Prestazione ordinata, senza nessuna fiammata se si esclude un tentativo dalla lunga distanza a un quarto d'ora dalla fine. Dietro regge bene.

MAXI LOPEZ 7 - Non riesce a calciare nemmeno una volta in porta, però è decisivo con quel colpo di tacco che innesca Lasagna nell'azione dell'1-0 e quando scappa in contropiede e confeziona l'assist del 2-0. Decisivo.

LASAGNA 7 - Maxi lo mette davanti a Cordaz ma lui non riesce a superare il portiere calabrese. Per sua fortuna arriva Jankto a rimediare al suo errore. Cresce nella ripresa, carica un sinistro alto e poi firma il più facile dei gol.

NUYTINCK 6 - Quando Angella ha finito la benzina, Oddo si affida a lui. Per un mancino giocare in difesa a destra è un problema, ma l'avversario si è quasi spento.

PERICA 6 - Gioca la seconda metà della ripresa. Innesca l'azione del 3-0 con il lancio per Barak. Non riesce a trovare la soddisfazione personale.

DE PAUL S.V. -L'ultimo quarto d'ora è suo. Cerca il gol con un destro da fuori peccando un po' di egoismo.